First Lady of Ukraine visited Ukrainian Museum in New York       Non c'è cucina senza cantina       -Non dimenticheremo la nostra gente-discorso di Zelensky      Diamante e il Festival del Peperoncino       Fieracavalli Verona dal 3 novembre 2022      Parma: salone del Camper dal 10 settembre      Fano: Brodetto Fest dal 9 settembre       Turismo estremo: visit Ukraine da Bucha a Irpin      La Russia non protegge i russofoni - V. Zelensky       Sugo di #funghi #champignon      
loading



Cuore di mamma - Andrea dentro la guerra


Le notti sono lunghe, il silenzio fa rumore, ed è un rumore metallico, colpi di mortaio, d'artiglieria pesante. Li sento, a distanza di migliaia di chilometri, forse sono solo i cani del canile improvvisato del vicino. C'è una falce di luna nel cielo, questa notte: la terza dall' inizio della guerra. Tra queste mura che parlano di te, delle tue passioni ci sono monete, minerali, francobolli, libri, carteggi scritti a mano. Devo fare qualcosa e d'istinto mi metto a programmare, a scrivere, portando avanti i nostri progetti  interrotti da una guerra che nessuno poteva prevedere. Anche i miei pensieri sono come pallottole vaganti. Penso alle nostre passioni: serate di "degustazione", 4 ore davanti ad un calice a parlare di sapore, sapidità, retrogusto e politica, sino all'alba. Ore ed ore a chiacchierare di progetti, mentre tuo padre, quasi astemio, già stava beatamente tra le braccia di Morfeo. Tutti momenti di divertimento che due anni di Covid prima e la guerra ora, ci ha privato.  Bello quel tuo sentirti italiano, dalla punta dei capelli alla punta dei piedi. Bello perchè non ho mai perso l'occasione di dirti quanto sono fiera di te, quando sei stato importante, affidabile, sicuro, come mio braccio destro, prima, già oltre 10 anni fa, quando mi hai seguita nella costruzione della società, spostandoti insieme a me qua e là per l'Italia.  Bello quando hai scoperto la passione della scrittura, che diventa anche una grande amica di vita.  

Punto il cellulare. Ancora funziona, grazie a Dio. "Come va? Sto guardando fuori dalla finestra e penso che se lo fai anche tu, guarderemo la stessa falce di luna. Più tardi sentirò la Farnesina. Ci sono 3000 italiani da rimpatriare.  Mamma Wilma."  

 

                                                                                                                                                                  Wilma Zanelli



Sumy

контакт - Contattaci

Адрес, номер дома, город - провинция
Indirizzo, numero civico, citta - provincia
Your Message Has Been Sent! Thank you for contacting us.
Top