Holodomor il genocidio degli anni 30 in Ucraina - commemorazione      Viaggio di guerra e diario di una saga familiare - III parte       Irpin - viaggio di guerra e diario di una saga familiare - Andrea Busso      Francoforte: Olena Zelenka alla Fiera del libro      Olena Zelenska: aiutiamo gli ucraini a sopportare l'inverno       Sapori d\'autunno - Gusto Italiano - Raclette o pierrade       Guerra - viaggio ad Irpin. Reportage di Andrea Busso      First Lady of Ukraine visited Ukrainian Museum in New York       Non c'è cucina senza cantina       -Non dimenticheremo la nostra gente-discorso di Zelensky      
loading



Sapori d\'autunno - Gusto Italiano - Mangiamo lo squalo?


Parliamo di squali a tavola. Non fraintendete, intendo squali in una ricetta da portare a tavola. Probabile che molti inorridiranno, eppure,  già lo hanno mangiato, forse  senza esserne a conoscenza, apprezzandone il sapore della carne. Infatti nel Mar Adriatrico, nel mare Mediterraneo, nelle Canarie, così come al largo della Francia o delle Isole inglesi, vive uno squalo comune di dimensioni più ridotte di quelli più temuti, dal colore grigio sul dorso e bianco sul ventre, comunemente chiamato Palombo. Non pericoloso per l'uomo viene catturato nella pesca a strascico. 

Il palombo è estremamente versatile in cucina e le sue tenere carni, vengono cucinate in umido o lesse o impanate e cotte in forno, e sono adatte  all'alimentazione dei piccoli e degli anziani. 

Gusto Italiano, vi propone una ricetta autunnale molto gustosa. Un primo come i cavatelli alla farina di castagne (o a pasta lunga come le tagliatelle), con palombo e funghi porcini. 

Ecco gl'ingredienti per il sugo: 

200 gr. di palombo 
100 gr di porcini a fette (freschi o surgelati)
1 spicchio d'aglio
Olio extravergine
d'oliva qb
Mezzo bicchiere di
vino bianco

Preparazione.

Cuocere i porcini in padella per qualche minuto con olio, aglio e sale. In un'altra padella rosolare il palombo con un filo d'olio, girarlo e sfumare col vino. Cuocere per 10 minuti e tagliare a pezzetti. Condire la pasta. 

L'abbinamento vino viene servito da Gusto Italiano con un calice di vino bianco altoatesino. Noi proponiamo un accostamento particolare per palati fini, di grande livello, prodotto da una storica realtà del Lago di CaldaroEnosi significa in greco 'unione', infatti "Enosi" nasce dall'unione di uve Riesling e Sauvignon Blanc. Di colore dorato tenue, con riflessi verdognoli, l’Enosi ha profumi di pesca e uvaspina, note di ananas e maracuja. Finita la cena dateci un feedback.  

                                                                                                                                                                     Gusto Italiano - Natasha

 



контакт - Contattaci

Адрес, номер дома, город - провинция
Indirizzo, numero civico, citta - provincia
Your Message Has Been Sent! Thank you for contacting us.
Top