loading



Stop alla fuga di padelle partendo da un format Tv. Via ai casting


Proteggere il "Made in Italy", valorizzare le figure professionali in Italia, fermare lo stillicidio di serrande abbassate, di attività che chiudono continuamente,  sono argomenti sulla bocca di tutti e le soluzioni farraginose stentano a produrre in concreto dei cambiamenti. 

Che fare? I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Basta analizzare quante partite Iva vengono chiuse ogni anno, quante attività, aziende in crisi, giovani che con una valigia in mano, se ne vanno a cercar fortuna all'estero.

Mentre autorevoli personaggi stanno cercando soluzioni, ci sono persone che, nel loro piccolo, cercano di attuare qualche cambiamento dal basso.

A volte basta una scelta commerciale diversa per salvare una piccola realtà economica. A volte è questione di pochi numeri, il caso più recente riguarda quello di una nota marca di pasta, che spera nell'aiuto "dal basso" .  E mentre auguriamo all'azienda in questione un'immediata fortuna, parliamo di un'altra iniziativa.  

Aquolinae Scuola di gusto e cucina, ad esempio, si sta battendo per la "fuga di padelle all'estero". E sapete da dove ha cominciato? 

Da un format Tv " CHEF Stars" la sfida dell'Alta Cucina, diverso dai comuni format televisivi,perchè non è pensato solamente per divertire e ricevere consensi di pubblico.

"Chef Stars" non abbandonerà i professionisti partecipanti una volta spente le telecamere, ma creerà un gruppo di lavoro, che, attraverso molte iniziative unirà i giovani talenti di cucina sotto l'egida di "Cucine Alte".

Il vincitore riceverà  un corso d'aggiornamento gratuito con l'Executive Chef Paolo Bertholier, già rappresentante della cucina regionale in Brasile ed attualmente responsabile delle Cucine di un ristorante di lusso a 5 stelle.

"CHEF Stars"  ideato da Aquolinae è realizzato da Incommunications del bresciano Fabio Arrigoni.

Di scena  giovani talenti massimo 33 anni e Chef Tutor professionisti (senza limiti di età) che affiancheranno i ragazzi nella sfida.  Si cercano pasticceri, chef de cuisine, sous chef, barman, bartender, butler, sommelierpersonale di sala di alto livello.  

Il  Made in Italy, la cucina regionale, i prodotti del territorio ed i produttori locali saranno di scena per lo spettacolo, mentre i professionisti proseguiranno la loro avanzata, anche a telecamere spente. "Cucine Alte" progetto no profit, sarà il loro punto di riferimento ed insieme si cercherà di fare rete.

Partecipare è semplice: inviare la propria lettera di presentazione, una foto della creazione in cucina o pasticceria, una foto a mezzo busto in divisa a: cucinealte@gmail.com entro il 30 marzo 2018 per il nord Italia, mentre per il sud entro il 15 aprile c.a.

Si suggerisce di aver un po' di pazienza: le candidature da esaminare sono tante!

 

                                                                                                                    M.M.

 

Stop alla fuga di padelle  estero partendo da un format Tv

 

                                                             

                                                                                                

 



Chef Stars stop alla fuga di padelle iniziando da un format Tv
Casting. Partecipa anche tu

Contattaci

Indirizzo, numero civico, citta - provincia
Your Message Has Been Sent! Thank you for contacting us.
Top