loading



Food- Breakfast -My cruise experience- Venti di bonaccia


La lettera F porta ad un unico pensiero: food. Tutto il food della my Cruise Experience sulla Costa Victoria.

La particolare attenzione della Compagnia Costa, al mondo enogastromico e alle eccellenze del territorio è tangibile, sia per l'attenzione dedicata alla preparazione dei menù, che alla scelta dei prodotti  e alla loro distribuzione sulla nave, nei vari punti di somministrazione.

Interessanti le attività svolte per sensibilizzare le persone sull'argomento "pasta buona e sana", non solo sotto il profilo nutrizionale, bensì sotto quello sociale ed ambientale, secondo il modello della doppia piramide BCFN.  

Questo viaggio tra i sapori conta 520 piatti che fanno parte dei 18 menù delle 18 regioni italiane, quotidianamente a rotazione.  

Noto con piacere che nei ristoranti Sinfonia e Fantasia per il servizio serale sono banditi calzoncini corti, sandali e canottiere e che nel ristorante Club  è richiesta per gli uomini, la giacca.

Gli amanti del fashion con gl'infradito e i calzini  ( come la varicella e altre pestilenze non saranno mai debellati),  le canottiere bianche da cui strabordano cellule adipose senza ritegno, sono invitati invece a cenare al Buffet, dove vige " l' abbigliamento informale" così gentilmente battezzato dalla Cruise. 

Io, sarei più propensa per definire un certo abbigliamento "insulto al decoro" ma so che aizzerò contro crogiuoli di critiche dai cultori del "vestiti e fuggi" perchè basta coprirsi.   

A questa mia motivazione di "Style" che mi porta a stare, moderatamente lontana dal luogo, si aggiunge un'altra ben più seria, ossia il modo di parecchi frutitori, di vivere l'alimentazione sin dalla prima colazione.  

Sapete come?  Abbuffandosi come se non ci fosse un domani In due piatti superlarge sapientemente sistemati ho visto mettere pezzi di salciccia, verdure, diverse fette di cake, quadrotti di tortini di cioccolata, frutta, fette di salame, panini, tramezzini e giusto una mini porzione di uova, tanto per assaggiarle e capire se sul mare le uova di gallina prendono sapori diversi.

Questo è solo l'inizio delle calorie giornaliere, a cui si aggiungono succhi di frutta, acqua, cappuccino, una tazza di latte e caffè.  

Qui mi fermo, guardando il gruppetto di crocieristi, tra l'altro miei connazionali, meritori di una targa "Patrimonio dell'Unesco". 

Oltre al Buffet, la prima colazione viene servita in cabina, quella internazionale sino alle 9,30 al Ristorante Sinfonia. 

Chi ama riposare, potrà entro le 11 gustare latte, succhi, croissanterie e caffè al Buffet, mentre al Ristorante Club potrà avere la Colazione esclusiva servita sino alle 9,30.  

Vien da chiedersi: "I crocieristi di queste 1334 miglia nautiche percorse, sostenitori delle "carenze di zucchero" ce la faranno a sopravvivere sino al pranzo, servito puntualmente dalle 12 alle 13?"   

 

                                                                                                                    My Cruise Experience "Venti di bonaccia" - F: food - Tutto breakfast 

                                                                                                                                                            My Captain  Angolo delle cucine Costa Victoria regno dello Chef Executive Simone Ingrosso



Breakfast my cruise experience
Le cucine super professionali della Costa Victoria
Angolo delle cucine della Costa Victoria: il regno dello Chef Executive Simone Ingrosso - Foto di Wilma Zanelli

Contattaci

Indirizzo, numero civico, citta - provincia
Your Message Has Been Sent! Thank you for contacting us.



Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato su novità e proposte.


Top